NOWHERE – NOWHERE

Maggio 04, 2020 · Arte · 0 comments
13 Exhibition @ Luo Qi Museum of International and Modern Art
Hangzhou - China, November 2016

La Cina è un luogo davvero imprevedibile. Non è scontata nei suoi ritmi né nei suoi perchè. Non pone questioni esistenziali, se la vivi da ospite. Ti chiede di adeguarti all’umidità, ad un cerimoniale incomprensibile e a una colazione davvero sfidante. Ti chiede di allinearti a usi e costumi locali e di fare meno domande di quante ti verrebbero in mente.

Nemmeno Marco Polo ha fatto bene i conti dovendone parlare. Figuratevi io, che in pochi giorni mi sono trovato catapultato in un mondo diverso, ad allestire una mostra di pezzi astratti dedicata ad una platea di cui ignoravo totalmente gusti, propensioni ed eventuale approccio, tanto all’arte quanto alla critica.

E’ stata un’esperienza affascinante e molto complicata. Una kermesse che ha riunito sotto lo stesso tetto dorato artisti provenienti da diversissimi paesi del mondo, portabandiera di diversissime arti.

Ho presentato otto opere astratte, icone per me di quella sensazione incompiuta che questo viaggio mi prometteva e mi ha lasciato. Ma ho scoperto con soddisfazione sincera che il vero senso di queste esperienza e di queste opere è la promessa della riscoperta. Della necessità di ritornare nei luoghi lontani per avvicinarli a noi e agli altri, nel vorticoso modo del mondo.